Samsung Galaxy S6 Edge G925F 32GB
Approvato S6 Edge, al pari passo con IPhone - Samsung Galaxy S6 Edge G925F 32GB Cellulare

Più Telefonino Samsung

L'Opinione più recente: ... maturazione di tutto il mercato. Gli smartphone "grandi" li ha fatti prima Samsung, il sensore d'impronte "one to... altro

Approvato S6 Edge, al pari passo con IPhone
Samsung Galaxy S6 Edge G925F 32GB

Carola96

Nome dooyoo: Carola96

Prodotto:

Samsung Galaxy S6 Edge G925F 32GB

Data: 21/09/17

Valutazione:

Vantaggi: Fotocamera, Schermo

Svantaggi: Grandezza eccessiva

a me, questo smartphone piace. Sono anni che utilizzo due SIM - una per il lavoro, l'altra per la vita privata - ed ho trovato un perfetto equilibrio affiancando uno smartphone iOS ad uno Android. iOS è il mio preferito, per una serie di ragioni che non sto ad elencare per non annoiarvi, ma li adopero entrambi, apprezzando i pregi e criticando i difetti di entrambi gli ecosistemi. Sempre in tema di premesse, non ho intenzione di intavolare interminabili discussioni relative a chi copia chi o cosa. Penso che con un minimo di oggettività si debba riconoscere che gli smartphone come li conosciamo oggi esistano solo grazie al cambiamento radicale apportato con l'iPhone nell'ormai lontano 2007, ma che, al contempo, ormai i produttori siano tutti nella stessa barca e tendano a sfruttare le idee degli altri contribuendo alla progressiva maturazione di tutto il mercato. Gli smartphone "grandi" li ha fatti prima Samsung, il sensore d'impronte "one touch" l'ha implementato prima Apple, la stabilizzazione ottica credo sia stata HTC con One, ecc.. Detto questo, riguardo alle scelte progettuali presenti in S6 ed S6 Edge, Samsung ha portato a compimento un percorso iniziato con l'Alpha (e la successiva serie A) andando a creare degli smartphone che, pur non perdendo il family feeling, si distaccano dai precedenti top di gamma per una serie di caratteristiche determinanti. Il fatto è che la casa coreana sta subendo un duro attacco da parte di aziende come Xiaomi, Huawei e Lenovo, che in Cina sono cresciute rapidamente rubandole importanti quote di mercato, e ci si è messa anche LG che ultimamente ha riacquistato smalto. non abbiamo più la plastica, la batteria removibile dall'utente e l'espansione di memoria tramite microSD. Questi tre aspetti avranno forse allontanato alcuni fan storici del marchio, ma hanno consentito un approccio più aggressivo al design. Lo schermo curvo sembra quasi esca fuori dal vetro e crea un effetto piacevole quando ad esempio si scorre tra le pagine della home, dove le icone "girano" arrivando ai margini dello schermo. In parte è l'animazione grafica del cambio pagina che lo enfatizza (si nota molto passando su Flipboard), ma l'effetto diventa più realistico in virtù della curva del display. In tutti i casi il risultato finale è molto "sfizioso", non saprei definirlo altrimenti. La qualità delle fotografie è molto buona, con una gamma dinamica elevata che consente di catturare anche scene ad alto contrasto senza problemi. Alle volte si "aiuta" con l'HDR automatico, ma i risultati sono molto naturali. Grazie ai 16MP il livello di dettaglio è elevato e anche i crop al 100% sono ricchi di informazioni. Rimane uno smartphone in cui per raggiungere l'angolo più estremo è necessario adoperare due mani, ma ormai è una cosa con cui bisogna scendere a patti visto che anche l'iPhone, l'ultimo baluardo dell'usabilità ad una mano, è passato a schermi più grandi con 6 e 6 Plus.

Conclusione: Consigliato su tutti i fronti, pecche che sono passabili dal punto di vista tecnico