Il Principe d'Egitto (DVD)
LA STORIA DI MOSE' IN UN FILM D'ANIMAZIONE - Il Principe d'Egitto (DVD) DVD / Blu-Ray Film

L'Opinione più recente: ... soffermati solo sulle parti conosciute (la culla abbandonata nel Nilo; le piaghe d'Egitto e la traversata del mare) ma di aver puntato i ri... altro

LA STORIA DI MOSE' IN UN FILM D'ANIMAZIONE
Il Principe d'Egitto (DVD)

strik

Nome dooyoo: strik

Prodotto:

Il Principe d'Egitto (DVD)

Data: 18/06/08   Ultima modifica il 18/06/08 (1151 letture)

Valutazione:

Vantaggi: piuttosto fedele al racconto delle Sacre Scritture, film gradevole

Svantaggi: -

Un film d'animazione che propone la storia di Mosè. Dalla sua nascita all'abbandono sulle acque del Nilo per sfuggire all'uccisione ordinata dal faraone: il piccolo Mosè sarà adottato dalla moglie del faraone e crescerà nella sua nuova famiglia ignaro della verità.
Una verità che, una volta cresciuto, non tarderà a conoscere grazie all'incontro con sua sorella che risveglierà in lui il ricordo canticchiando una canzoncina che sua madre usava per farlo dormine. Uno shock per lui che prende coscienza delle sue origini e da qui in avanti avrà una nuova vita.
Spogliatosi delle vesti regali il giovane Mosè vede pesare su di se l'arduo compito di liberare il suo popolo, il popolo d'Israele. Con questo obiettivo si reca dal nuovo faraone, il suo fratellastro Ramses, ma a nulla valgono i suoi tentativi di convincerlo.
E' il momento della scena del passaggio attraverso il Mar Rosso con l'epilogo che tutti sanno...

Ottima l'animazione proposta con personaggi dinamici e animati da movenze che li rendono molto naturali. Ottima la musica che ha permesso al film di ottenere anche un premio Nobel ed ottima la storia che ricalca, in modo piuttosto fedele, quanto si legge nelle Sacre Scritture.

Un bel film d'animazione che non delude e che piace anche ai piccoli che, pur non rendendosi conto del tipo di storia che stanno guardando (se troppo piccoli) possono apprezzare animazione e musiche.

Alcuni passaggi sono particolarmente toccanti: si calca molto la mano sull'aspetto umano di alcune circostanze come quando la sorella di Mosè canta la canzone che cantava la loro madre o nel momento di crisi che segue alla presa di coscienza, da parte di Mosè, della sua vera natura. Viene presentato un rapporto affettivo molto forte tra Mosè e Ramses: rapporto fraterno che non riesce, però, a superare i ruoli che ognuno dei due giovani hanno nella storia rispetto al proprio popolo... l'uno quello egiziano, a cui è legato dai doveri di faraone, l'altro quello israelita, per il quale si adopera affinchè non continui la situazione di schiavitù e sofferenza.

Conclusione: Ne consiglio la visione, ovviamente se piace il genere