SDA
SDA...Sono Davvero Arrabbiata! - SDA Logistica & Trasporti

L'Opinione più recente: ... nel giro di una settimana i corrieri arrivavano a casa nostra anche 4 volte. Con SDA, da sempre ci siamo trovati benissimo, mai un problem... altro

SDA...Sono Davvero Arrabbiata!
SDA

kokosa

Nome dooyoo: kokosa

Prodotto:

SDA

Data: 16/10/08   Ultima modifica il 18/10/08 (3647 letture)

Valutazione:

Vantaggi: nessuno

Svantaggi: tutti

Reduce da una recente esperienza con il corriere più amato d'Italia, decido di rendervi partecipi.

6 luglio 2008
Dopo quasi una settimana passata a fare rilanci ed a perdere aste truccate dagli stessi venditori di E Bay, per alzare il prezzo dei loro prodotti fino all'ultimo minuto di scadenza dell'inserzione...finalmente vinco un asta su E Bay....la cifra è notevole per un venditore sconosciuto (317 euro l'offerta vincente), ma, ancora più notevole è il costo della spedizione (ben 74 euro).
Altri powersellers offrono la spedizione dello stesso oggetto a soli 25 euro...ma si sa...la tattica è questa...ridurre la base d'asta ed alzare le spese di spedizione per pagare meno commissioni ad E Bay sul venduto.

Ok....mi aggiudico l'oggetto.
Pignola come sono e desiderosa di avere l'oggetto per la scorsa fine settimana...effettuo subito un bonifico on line dell'intera cifra e....che "Dio ce la mandi buona"!

7 luglio
Tutto ok!
Chiamo il venditore per faxare il bonifico ed accelerare i tempi di spedizione.
Il venditore mi rassicura che l'oggetto partirà il giorno successivo (luogo di spedizione Catania...luogo di arrivo Catanzaro...distanza relativamente breve)

8 luglio
Vari scongiuri scaramantici...riti woodoo e macumbe giapponesi per far sì che tutto vada bene...no scherzo!
Solo tempi morti d'attesa.

9 luglio
Rompiballe come sono...chiamo il venditore per farmi dare il numero di tracciamento della spedizione....non si sa mai!
Unica variante la spedizione è avvenuta il 9 luglio anzichè l'8...e ci può stare vista la mole di spedizioni aziendali!
Il corriere è SDA (Serve Dire Altro?)...lo stesso a cui si poggiano le Poste Italiane...lo stesso che qualche mese fà mi ha lasciato un
pacco aperto e con la metà dei capi di abbigliamento che avevo ordinato!
Ottenuto il numero della spedizione mi tranquillizzo...verifico sul sito e risulta la spedizione da Catania.

Fiuuuuuuuuu...almeno questa è andata bene....non ho perso 391 euro per un acquisto fantasma!

10 luglio
Beh...se il 9 luglio è partito il pacco da Catania...non dovendosi effettuare una traversata transoceanica ma tutt'al più solo dello Stretto di Messina....mi dico...<<sarà arrivato!>>

Telefono al numero urbano della sede di Marcellinara (10 minuti di macchina da casa mia) e chiedo notizie (col cavolo che chiamo all'199 nazionale per sentirmi dire s-----ate a pagamento!).
L'operatore ci dice che il pacco con quasi certezza arriverà l'11 luglio ed andrà in consegna il giorno stesso...ma ci invita comunque a telefonare per sicurezza.
Nessun problema....per una telefonata...(ingenua che sono!)

11 luglio
Finalmente!
Intorno a mezzogiorno chiamiamo l'SDA (Se Demordi Addio!) e ci confermano che il pacco è in consegna per la giornata.
Dovendoci spostare da casa per lavoro chiediamo la cortesia di avere il numero di cellulare del corriere addetto alla consegna...per poter concordare un orario certo.
Ci viene risposto che per privacy non possono dare il numero...maaaaaaaaaaaa....ci invitano a richiamare dopo mezz'ora per avere la risposta che desideriamo.
Passata abbondantemente la mezz'ora e dopo aver fatto un "pieno" di musichetta e messaggio pubblicitario annesso...l'operatore si scusa e ci dice di non essere riuscito a mettersi in contatto con il corriere...maaaaaaaaaaaaa...ci dice....<< se mi lasciate il vostro recapito appena ho notizie dal corriere vi richiamo>>.

Siiiiiiiiiiii...e poi arriva la fatina sul cavallo bianco e bacia il rospo che diventa principe azzurro....chi ti crede!
Comunque usciamo a portare la bimba in ludoteca e decidiamo di posticipare il nostro appuntamento di lavoro (=soldi) sicchè...ritorniamo a casa dopo 10 minuti.
Rimaniamo in casa fino alle 15,30 e del corriere nessuna traccia ... ma nemmeno l'operatore telefonico dell'SDA (Se Decide Alza la cornetta) aveva dato segni di vita.
Non si può rimandare oltre...dobbiamo uscire e...necessariamente in due!
Durante il tragitto mi attacco al telefonino, digito entrambi i numeri....musichetta di rito....pubblicità doverosa...operatori
occupati...risposta e messa in attesa automatica...caduta della linea (o meglio fatta cadere!).

1,2,3,4,5,6 volte...SDA (Sai Dove Andare?!?...beh intuiscilo!) mi hai fatto sprecare 5 euro di credito telefonico!
Ore 16.00 (arriviamo in ritardo di un ora sull'orario previsto per l'appuntamento di lavoro...ma finalmente becco l'operatore e gliene dico un paio per telefono (no forse un pò di più!).

Mi impacchetta una scusa che più "demenziale" non si può...dicendo che per tutto il giorno non è riuscito a mettersi in contatto con il corriere che ha il mio pacco...ma mi assicura ancora una volta che il pacco mi verrà consegnato in giornata...molto probabilmente a "fine giro" cioè fra le 17.30 e le 18.00 (eh già probabile...visto che io abito lungo il percorso che i corrieri dell'SDA fanno per ritornare in azienda)
Mi affretto a concludere l'appuntamento di lavoro e per le 17.30 siamo di ritorno verso casa... il tutto con l'ansia di aver fatto tardi e di aver perso il collo.

Strada facendo (ve l'ho detto che sono una rompiballe!) propongo a mio marito di fare un salto veloce a casa per vedere se c'e qualche avviso (si figurati!) ed in caso contrario di andare direttamente in azienda per il ritiro (vista la nostra impossibilità di farlo il giorno dopo).
Avviso? SDA (Si Dai...ma quale Avviso!)?

Basta! Mi sono rotta.
Ci rimettiamo in macchina e decidiamo (decido) di andare alla sede del corriere...'''ore 17.50'''.

Lungo il percorso non essendo proprio sicuri logisticamente...chiediamo ad un loro corriere che, neanche a farlo apposta, incrociamo per strada.
Domandiamo:
<<Scusi è questa la strada che porta all'SDA? E fino a che ora troviamo qualcuno?>>
Molto gentilmente ed aggiungerei ingenuamente...il corriere ci risponde:
<<Si è questa la strada...fino alle 18.30 trovate di sicuro qualcuno>>

Ore 18.10 arriviamo ai cancelli dell'SDA (Sono Davvero Arrabbiata!)...naturalmente chiusi e con tanto di cartello con gli orari di apertura al pubblico
<<Ore 8,30-12,30......15,30-18,00>>........arggggg ggghhhhhhhhhhh.
Chiediamo a due guardie giurate di ronda di farci parlare cortesemente con un responsabile (e vediamo chi la spunta!)

La prima guardia giurata, naturalmente dopo averci lasciati dietro i cancelli come due delinquenti della peggior specie, ci comunica che non è possibile parlare con nessuno visto che l'azienda è chiusa (dieci minuti signore e signori...neanche fosse scoccata la mezzanotte!)
Faccio presente che un loro dipendente (di cui purtroppo non ho preventivamente preso le generalità sapendo di doverle usare in tribunale) ci ha assicurato che fino alle 18.30 era possibile, dietro regolare domanda presentata su carta legale e con tanto di ossequi e salamelecchi alla fantozziana maniera, scomodare qualche impiegato dalla sua comoda poltrona affinchè venisse a spiegarmi perchè mi ha preso in giro tutto il giorno per telefono.

La prima guardia giurata si dilegua....la seconda guardia giurata viene mandata dalla prima a rifare la stessa domanda ai signorotti trincerati dietro i cancelli i quali, ancora una volta, danno forfait...e dire che gli avevo mandato a dire che avrei chiamato la polizia se nessuno si fosse degnato di uscire.
Intanto arriva anche un altro signore che chiede di entrare per ritirare un suo pacco (ore 18.25)...stessa risposta ma il signore...sentite le nostre intenzioni...decide di aspettare per "sfruttare la scia"

Ok...non finisce così! Lì dentro c'è il mio pacco e siccome:
1) E' solo colpa vostra se per un intera giornata in cui avevate ufficialmente in consegna il pacco...ve ne siete fregati di fare bene il
vostro lavoro....anzi mi correggo....di farlo e basta
2) Mi sono scomodata a venire fin qui per guardare in faccia quella testa di .......che si diverte a prendere in giro al telefono gente che lavora davvero e non per finta come lui
3) Qualcuno di qualificato, in quanto dipendente, mi ha garantito che avrei trovato ancora disponibilità aziendale fino alle 18,30...altrimenti avrei girato i tacchi e me ne sarei tornata a casa nel rispetto degli orari altrui


IO PRETENDO DI AVERE QUANTOMENO SPIEGAZIONI!
Scattata la mia intolleranza alla prepotenza e non amando fare promesse che poi non mantengo...inizio a comporre il numero della polizia.

1^ telefonata chiedo un intervento sul posto e...mi dirottano al distretto di competenza
2^ telefonata...il distretto di competenza ha il fax attaccato
3^ telefonata (senza offesa per nessuno!) ripiego sui carabinieri
4^ telefonata rispiego per la 4 volta a chi di competenza l'accaduto e chiedo un loro intervento per risolvere la questione
5^ telefonata (io non me ne vado da qui senza il pacco e/o una spiegazione plausibile!) il carabiniere inizia a farmi domande come
dire..."da carabiniere"
Devo essermi persa un passaggio...perchè ad un certo punto vedo mio marito che parla (sempre da dietro i cancelli) con un responsabile che sicuramente "vista la piega presa dalla situazione" decide di scendere dal piedistallo e di farsi "uomo per noi"

Beh....la situazione precipita...si...perchè ascoltando la mia telefonata con il carabiniere...mi sente parlare di denuncia (suggeritami come una soluzione al problema per far valere i miei diritti) e si stizzisce ancor più.
Decido di chiudere con il carabiniere il quale mi ha solo saputo suggerire di rintracciare i tabulati telefonici e di impelagarsi in cause civili che portano soldi solo agli avvocati, quando io voglio solo il mio pacco che si trova a 20 metri da me!

Si ho capito che gli orari esposti non mi sono d'aiuto e che loro hanno tutto il diritto a non farmi entrare (certo nel frattempo si son fatte le 19.15)...ma non sempre si può abbassare la testa e dire c'ho provato!
Non si sa come...non si sa perchè...rabbonito il responsabile e con un pò di ragione da ambo le parti...riusciamo ad entrare (con le pistole pronte delle guardie giurate...ci dicono di aver subìto una rapina qualche giorno addietro...e vabbè ci può stare!)

Cercano il nostro pacco...mi chiedono un documento per verificare la mia identità (è nel loro diritto...potevo anche essere Mara Cagol...magari!)
E finalmente...dopo 10 minuti di ricerca manuale, ci dicono che è possibile il ritiro ma prima..."uno solo di noi" può entrare a vedere se il pacco ci sta in macchina (stile caveau di banca!)

Ore 19.30 me ne voglio andare...prendo il mio pacco...ringrazio comunque...ed a mai più rivederci!

Morale della favola

* il mio pacco non era mai uscito per la consegna
* l'operatore (credendo forse di parlare con sua sorella o con la sua compagna di banco) si è preso il lusso di tenere appese delle persone ad una chiamata mai arrivata
* abbiamo pagato 74 euro di spedizione per andare a prenderci personalmente e con quanta fatica...un pacco del peso di 90 Kg

Finisce così la mia avventura con l'SDA ...arrivo a casa ma sono troppo stanca...<<aprirò il pacco "domani"!>>
E' passato un pò di tempo...ma ancora se ci penso Sono Davvero Arrabbiata!

Ho acquistato un altro oggetto su internet dopo un pò...mi sono sincerata che il corriere fosse BARTOLINI...sono andata a letto tranquilla!

Grazie x la lettura!

Conclusione: cambiate corriere...è meglio!

Acquista qui

SDARecensioni