Philips bCool SV1
ADATTO PER USO PROFESSIONALE - Philips bCool SV1 Proiettore

L'Opinione più recente: ... piuttosto versatile anche per quanto riguarda le distanze di proiezione: soprattutto con modelli più vecchi e meno sofisticati m... altro

ADATTO PER USO PROFESSIONALE
Philips bCool SV1

strik

Nome dooyoo: strik

Prodotto:

Philips bCool SV1

Data: 27/08/13   Ultima modifica il 27/08/13 (39 letture)

Valutazione:

Vantaggi: immagini nitide, messa a fuoco perfetta, colori luminosi, peso

Svantaggi: costicchia e va trattato con cura

Per motivi di lavoro ho avuto modo di utilizzare diversi videoproiettori, da quelli meno moderni fino agli ultimi modelli visto che nel poso in cui ho avuto occasione di farlo prodotti di questo tipo erano sempre all'ultimo grido, sempre gli ultimi modelli e continuamente cambiati proprio per via della tipologia di lavoro svolto.
Anche l'uso di attrezzature all'altezza, in certi casi, può fare la differenza nel servizio offerto e lavorando nel settore della comunicazione anche gli strumenti usati per comunicare sono importanti.

Il proiettore Philips bCool è un portatile pertanto già la sua comodità si ritrova nel fatto di poterlo spostare senza dover fare troppe manovre e senza doversi portare appresso un peso eccessivo. Permette di proiettare immagini nitide anche con le condizioni di luce peggiori grazie ad un contrasto piuttosto alto (2000:1) e ad una luminosità di 1400 ANSI Lumen. Non sono un'esperta ma la persona che, invece, mi ha sempre assistita dal punto di vista tecnico nell'uso di questi aggeggi mi ha spiegato che si tratta di caratteristiche piuttosto importanti per ottimizzare la luce esistente e rendere le immagini al massimo, sempre e comunque.
E' piuttosto versatile anche per quanto riguarda le distanze di proiezione: soprattutto con modelli più vecchi e meno sofisticati mi è capitato di avere immagini sgranate o poco a fuoco quando le condizioni per proiettare non erano quelle ottimali (ma non si poteva fare altrimenti). In questo caso ho sempre avuto ottime prestazioni sia con una distanza ridotta (già ad un metro eventi si ha un'ottima resa) fino ad arrivare alla distanza massima consentita per un'immagine nitida e a fuoco, distanza di dodici metri.

Con i vecchi modelli ho sempre avuto il problema di immagini distorte nel caso in cui il piano d'appoggio non permetteva di avere la giusta angolazione per la proiezione: grazie alla tecnologia "Keystone" si ha un'immagine perfetta, con uno spazio di proiezione sempre perfettamente rettangolare e senza distorsioni. Non chiedetemi come fa perché non lo so. Posso dire che ho sempre avuto delle ottime performance da questo proiettore che, a ben guardare, non è nemmeno difficile da utilizzare.

Una delle funzioni più comode che ho sperimentato - e che in passato, con altri modelli, non immaginavo nemmeno - è la funzione "Picture in Picture" o "PIP" che permette di proiettare contemporaneamente due immagini in movimento, una all'interno dell'altra, a mo' di richiamo.

Un accorgimento.
Va trattato con cura. Sia perchè costa più di 1.900 euro (e ciò basterebbe per usarlo con cura), sia perchè la tecnologia, si sa, è anche delicata e basta un piccolo colpo o un graffio all'obiettivo per pregiudicarne le funzioni.

C'è anche la possibilità di registrare un dispositivo per contrastare possibili furti. Si tratta del metodo "Security Max" che permette di impostare, subito dopo l'acquisto, un'immagine di avvio che non può essere in alcun modo rimossa e che proietta i dati identificativi che si registrano come, per esempio, il nome della ditta utilizzatrice o della persona che ne è proprietaria.

Alcuni dati tecnici per chi ne volesse sapere di più.
Dimensioni: 258 x 81 x 204mm
Peso: 1900 g
Compatibile con pc Win, Mac
Zoom 1,2x manuale
Tipo di lampada montata 180W

Dal punto di vista tecnico, purtroppo, non sono capace di fare valutazioni di altro tipo perchè io mi limito ad utilizzare questi "aggeggi" e sono per lo più un'autodidatta che osserva gli altri (il nostro tecnico per la precisione) ed impara in fretta.
Posso dire, ma passatemi i termini molto "terra terra" e poco tecnici, che il cavo per l'alimentazione della corrente è sufficientemente lungo per un essere usato con comodità, una volta sistemato su un ripiano è molto stabile sia perchè, pur non essendo troppo pesante da trasportare, ha un peso sufficiente per garantire una buona stabilità, sia per via di quattro minuscoli piedini gommati che ne garantiscono la piena aderenza alle superfici.

Esteticamente ne ho visti di più graziosi ma non è certo l'estetica che può fare la differenza in questi casi, sono le prestazioni che contano e in questo caso le prestazioni sono ottime, a mio modo di vedere.

Durante l'uso si riscalda un po' ma è del tutto normale e non è rumoroso: una caratteristica, questa, che gradisco sempre molto perché a volte quel fastidioso ronzio di fondo mi disturba durante l'uso e le presentazioni ad esso correlate, parte integrante del mio lavoro.
Non è un "proiettorino" da casa, non so se si è capito. Offre prestazioni professionali ed io lo vedo bene in scuole, istituti di diverso genere o, come nel mio caso, ad uso di agenzie di comunicazione che si occupano - tra le altre cose - di presentazione di progetti, comunicazione aziendale, istituzionale e tanto altro ancora.

Conclusione: Ottimo per uso professionale ma anche casalingo, se ce se lo può permettere!