Cosima - Grazia Deledda
CONTRO TUTTO E TUTTI - Cosima - Grazia Deledda Libri

L'Opinione più recente: ... i limiti e le superstizioni del suo tempo, mi sembrava quasi di intravedere la piccola Cosima che saliva per le scale di legna e percor... altro

CONTRO TUTTO E TUTTI
Cosima - Grazia Deledda

keiko

Nome dooyoo: keiko

Prodotto:

Cosima - Grazia Deledda

Data: 26/08/01   Ultima modifica il 28/08/01 (555 letture)

Valutazione:

Vantaggi: ---------

Svantaggi: --------

Cosima era il secondo nome della Deledda;ci troviamo quindi, di fronte ad un romanzo scopertamente autobiografico in cui la scrittrice ripercorre la sua vita dall'infanzia alle prime affermazioni letterarie.

A volte l'autobiografismo è un limite ma in questo caso mi sembra di poter dire che non lo, è anzi utile per comprendere meglio Grazia Deledda donna e scrittrice.



Cosima-Grazia racconta, con ricchezza di particolari, di sè e della sua famiglia.La sua è una famiglia come tante: tanti figli e due genitori attenti e solleciti.Ma una serie di tragedie e disgrazie distruggono questa serenità: la morte di due sorelle, il fallimento economico, la morte del padre,la dissolutezza del fratello Andrea, il fallimento scolastico ed umano del fratello Santus e il conseguente alcolismo. Cosima vive intensamente tutti questi avvenimenti e poi si innamora, sogna, ma solo fermando le proprie emozioni su un foglio sente di esprimere veramente se stessa. Prima timidamente, quasi per gioco poi con coraggio e determinazione invia i suoi scritti ad un editore; le novelle vengono pubblicate e così tra alti e bassi inizia la realizzazione di un sogno che sembrava impossibile.

Cosima contro tutto e tutti: il paese, la famiglia, i parenti, perchè una donna che scrive rappresenta uno scandalo.Ma lei non si arrende continua a scrivere e diventa famosa...



Il romanzo fu pubblicato ad un anno di distanza dalla morte dell'autrice, dopo che i familiari trovarono in fondo ad un cassetto delle cartelle manoscritte, con poche correzioni, senza titolo, senza il sigillo della parola "FINE" con cui la Deledda solitamente concludeva un romanzo.

"Cosima" occupa un posto particolare nella produzione deleddiana, non soltanto per la sua impostazione autobiografica.Non ci sono le eroine infelici (presenti negli altri romanzi) le trame intessute di grandi tragedie, insomma l'atmosfera tardo-romantica così presente negli scritti precedenti.Non ci sono quegli elementi caratteristici della produzione deleddiana: il sacrificio, il senso del peccato, l'amore come sentimento distruttivo.



Cosima è infatti la storia dell'affermazione di una donna ottenuta contro tutto e tutti: i parenti e i concittadini ignoranti e gretti.Un vero trionfo al femminile contro una mentalità (quella della Sardegna di fine '800) che assegnava alla donna solo il ruolo tradizionale di moglie e madre:

“In paese la notizia che il nome di lei era parso stampato sotto due colonne di prosa…destò una esecrazione unanime ed implacabile”

“Ed ecco le zie, le due vecchie zitelle che non sapevano leggere…precipitarsi nella casa malaugurata, spargendovi il terrore delle loro critiche e delle peggiori profezie”.

Ed ancora la madre: “[…] quella poi ha certe idee per la testa! Tutte quelle scritture,quei cattivi libri, quelle lettere che riceve!La gente mormora! Cosima non troverà mai da maritarsi cristianamente e anche le sorelle ne risentiranno”.

La scrittrice ha dunque saputo voltare le spalle ad un ruolo e ad un destino già segnati, senza rinnegare niente ma fiera dei risultati che, da autodidatta qual era, è riuscita ad ottenere.



Può piacere o non piacere ma io credo che sia stata sottovalutata anche troppo: i programmi ministeriali non la conoscono e nelle antologie scolastiche le dedicano solitamente due pagine (va bè che di donne nelle antologie…), c’è chi la critica trattando i suoi romanzi alla stregua di libri Harmony e magari non li ha neanche letti. Eppure se le hanno dato il Premio Nobel e scrittori italiani e stranieri l’hanno apprezzata (ne cito due: Capuana e D.H.Lawrence) qualche motivo ci sarà! Provate a leggere i suoi romanzi, li trovate anche raccolti in un unico volume della Newton a 10900.

Conclusione:

Acquista qui

Cosima - Grazia DeleddaRecensioni